Quattro Giorni con Articolo Uno Lombardia. Un primo bilancio

| Articolo Uno

I quattro giorni di festa regionale di Articolo UNO a Brescia, dal 29 agosto al 1 settembre, hanno coinciso con un passaggio cruciale per il futuro del paese, ma anche della sinistra. Inevitabile che tutti gli incontri politici abbiano ruotato intorno agli interrogativi, ai dubbi e alle potenzialità di un nuovo governo tra centrosinistra e M5S.

A partire dall’incontro con Pierluigi Bersani, accolto da una partecipazione eccezionale (quasi 500 persone). Un tributo del popolo della sinistra a un nostro dirigente, che tra i primi ha posto al centro del suo pensiero e della sua azione la necessità di demolire il muro di incomunicabilità tra questi due mondi. Un riconoscimento anche che Articolo Uno, in queste settimane di repentini ripensamenti, è l’unica forza ad avere tenuto la barra a dritta. I vari dirigenti che hanno animato la festa (da Chiara Geloni a Federico Fornaro, da Arturo Scotto a Carlo Porcari) non hanno nascosto le difficoltà: il rischio boomerang sulla strada intrapresa è stato riconosciuto, ma, in sintonia con i nostri iscritti e militanti, hanno sottolineato che, di fronte ad un marchiano errore dell’esponente più pericoloso di una destra pericolosa, non si poteva non cogliere l’occasione, il kairos come i greci definivano queste situazioni. L’ideogramma cinese della parola crisi ha un doppio significato: problema e opportunità.

Durante questi quattro giorni si è respirato un comune sentire che, dentro una crisi, abbiamo di fronte una opportunità, fino a pochi giorni insperata, di ricostruzione di una sinistra e di un centrosinistra di governo e di correggere anche alcune misure dei precedenti governi a guida PD, per – consentite la parafrasi – ricacciare la mucca fuori dal corridoio.

Infine la Festa ci ha permesso di consolidare i rapporti con le forze di centrosinistra, avviare interlocuzioni con le forze sociali, a partire dai sindacati, e con i ragazzi e le ragazze di Fridays For Future, che hanno partecipato, in un buon gruppo, al dibattito sul clima e che hanno potuto apprezzare, dalle parole di Martina Draghi (responsabile nazionale ambiente), come per davvero noi vogliamo essere una forza ecosocialista.

Un ringraziamento a tutte le compagne e i compagni di Brescia e della Lombardia che con il loro impegno hanno contribuito al successo della festa.

Paolo Pagani – segretario provinciale di Articolo UNO Brescia.

Tag: , , ,
========> Buffer script: <======== ========> Google+ script: <======== ========> Pinterest script: <======== ========> LinkedIn script: <========